febbraio 25, 2016

RECENSIONE: Tutte le volte che ho scritto ti amo, J. Han

Olà my friends! Ora qui sono è mezzogiorno, ed ho la pausa dalle lezioni per il pranzo .. così vi sto scrivendo, anzi dovrei dire vi sto pubblicando, perché in realtà questo post ce lo avevo "in bozza" da quando ho finito di leggere questo romanzo .. che ho letto tutto d'un fiato che si è rivelato davvero carinissimo e che, se potessi, lo rileggerei immediatamente.

 Sono già a Boston da un paio di giorni e sto ancora sistemando la mia stanza nel campus, come vi avevo detto. Dall'ultima vacanza che ho trascorso a Londra ho portato un sacco di cose e un sacco di libri. Quindi è da un po' che sono qui ad aggiustare e renderla accogliente!
Oggi avevo voglia di fare una passeggiata in bici, però, anche se sono ancora molto raffreddata, magari fare un salto in biblioteca o passare a trovare qualche mia amica. Insomma ho voglia di uscire un po' ..anche se credo di non fare nulla come al solito, perché le lezioni per oggi finiranno alle 4 di pomeriggio!

Autore : Jenny Han

Titolo : Tutte le volte che ho scritto ti amo

Titolo originale : To All the Boys I've Loved Before

Serie : To All the Boys I've Loved Before #1

Editore: Piemme

Trama : Lara Jean non ha mai apertamente dichiarato di essere cotta di qualcuno.
Quello che fa è scrivere a ciascuno dei ragazzi di cui si è innamorata una lettera, che poi imbusta e custodisce gelosamente in una vecchia cappelliera. Un giorno, però scopre che tutte le lettere sono state spedite... e all’improvviso la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.

4 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon

To All the Boys I've Loved Before : 
#1 - To All the Boys I've Loved Before (Tutte le volte che ho scritto ti amo, settembre 2015)
#2 - P.S. I Still Love You (inedito in Italia, pubblicato negli US nel maggio del 2015)

R E C E N S I O N E 

Lara Jean è una adolescente come tutti gli altri. Non ha nessun super potere, nessun ragazzo super figo, ma ha una famiglia che la ama. Suo padre lavora in ospedale ed ha sempre cercato di occuparsi delle sue tre figlie, ha sempre cercato di fare sia il padre che la madre che, purtroppo, è venuta a mancare quando Lara Jean era troppo piccola.

febbraio 19, 2016

TOP FIVE FRIDAY : Literary OTPs

TOP FIVE FRIDAY / ex Top Ten Friday - è una rubrica che prende spunto allegramente da top ten tuesday di The Broke and The Bookish. Vuole semplicemente sparlare di un argomento letterario e crearne una lista di cinque. Tutto ciò ogni venerdì che posso, con un argomento diverso e spero più interessante.

Olà my friends, finalmente torno con qualche rubrica che sinceramente mi mancava. Probabilmente ne modificherò qualche altra, ma per il momento ho deciso di modificare questa che, ogni volta, era una sfida più che una lista. Per arrivare alla numero dieci ci mettevo una vita e non era più piacevole come una volta, perciò ho pensato che sarebbe stato più sensato abbassare il numero a cinque. 
Questa volta, però, sono arrivata addirittura alla coppia numero 12 e potrei continuare anche oltre!

Cinque OTPs 
che mi sono rimaste nel cuore
606855113625117331923
1. Sam and Grace - The Wolves of Mercy Falls di M. Stiefvater
2. Ron and Hermione - Harry Potter di J. K. Rowling

febbraio 16, 2016

RECENSIONE : La moglie del Califfo, R. Ahdieh

Good afternoon, my friends ! Ultimamente la mia organizzazione non sta peccando per niente, fortunatamente. Sto riuscendo a fare tutto quello che mi programmo di fare, e senza impegno pure. Dato che tra poco più di una settimana tornerò a Boston, nel mio campus, nella mia stanzetta piena di luci gialle e al mio ritmo irregolare ..sto cercando già da adesso di impegnare la mia giornata al 100%, per non trovarmi poi super indaffarata e con il cervello a mille. Almeno cerco di abituarmi!

Per adesso, però, sto facendo dei "piccoli" lavoretti. Per esempio ieri ho cucinato assieme a mio padre, abbiamo fatto dei buonissimi biscotti per la festa che si è tenuta ieri sera a casa di una nostra vicina e mia carissima amica. Oggi invece abbiamo sistemato un po' casa, ho cercato di dividere i suoi vestiti tra vecchi e nuovi, così magari mi posso portare qualche suo maglione caldo al campus. Domani molto probabilmente aggiusteremo la biblioteca, ordinando gli scaffali delle mie e delle sue librerie ..e, chissà, ma mio fratello George potrebbe anche aiutarci senza guardare solo Breaking Bad!

Al momento sto facendo una piccola pausa per potervi parlare di questo romanzo, perché non ce la faccio veramente più a tenermi dentro tutte le emozioni. Ho bisogno del vostro supporto e del nostro momento di fangirling. Ho finito questo libro due notti fa, ma era troppo tardi per potervi scrivere i miei pensieri. Così ho fatto passare un po' di tempo giusto per vedere se le mie opinioni variavano, ma no .. non sono variate. Sono rimasta dell'idea che questo romanzo sia SPECTACULAR !

Autore: Renée Ahdieh

Titolo: La moglie del Califfo

Titolo originale: The Wrath and the Dawn

Serie: The Wrath and the Dawn #1

Editore: Newton Compton

Trama: Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, scoprendolo molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per spezzare una volta per tutte questo ciclo.

5 out 5 cookies (AND EVEN MORE!)
cookie iconcookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
The Wrath and the Dawn : 
#0.25 - The Moth and the Flame (inedito in Italia)
#0.50 - The Crown and the Arrow (inedito in Italia)
#0.75 - The Mirror and the Maze (inedito in Italia)
#1 - The Wrath and the Dawn (La moglie del Califfo, febbraio 2016)
#2 - The Rose and the Dagger - in uscita a maggio 2016 negli US, da definirsi in Italia

R E C E N S I O N E 
La narrazione della storia ha inizio nel momento in cui Shahrzad, la nostra protagonista, è già diventata la moglie del califfo del Khorasan, Khalid. Un nuovo spregevole, il re dei re, odiato dal popolo di Rey, perché, senza ragione -o per ragioni sconosciute-, uccide le sue mogli all'alba. 

febbraio 14, 2016

RECENSIONE : Lament, M. Stiefvater

Olà my friends, rieccomi ! Come sempre a Londra il tempo non è dei migliori ed io alla fine mi raffreddo sempre e va a finire che mi alletto. Con una tazza di tè e questo libro in mano, vi parlo di ciò per cui sono qui: un gran bel libro. Un libro che mi ha lasciata interdetta per un po' di motivi, ma che ho apprezzato.
Anche questa volta la recensione è freschissima. Non appena ho finito il romanzo mi sono messa al computer e ho scritto queste parole per cercare di rendere omaggio al libro, ma specialmente a una delle mie autrici preferite. Questo pomeriggio l'ho rivista un po' per renderla meno confusionaria. Eccovi serviti, quindi. Ora è pronta per essere letta.

Autore: Maggie Stiefvater

Titolo: Lament, the Faerie Queen's Deception

Titolo italiano: Whisper

Serie: Books of Faerie #1

Editore: Fanucci Narrativa

Trama: La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate.

4 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
Books of Faerie : 
#1 - Lament: The Faerie Queen's Deception (Whisper, febbraio 2011)
#2 - Ballad: A Gathering of Faerie (Destiny, agosto 2011)
#3 Requiem (annunciato il titolo nel 2012, ma ancora non pubblicato)

R E C E N S I O N E 
Deirdre Monaghan è la protagonista e voce narrante di questo romanzo: è una sedicenne che finge di essere ordinaria, molto intelligente ed una musicista straordinaria. 
La storia inizia il giorno del suo concerto a scuola quando, presa dall'ansia e dal vomito pre-prestazione, incontra un giovane ragazzo dai capelli biondi, Luke Dillon. Tra i due s'instaura subito un rapporto che va oltre l'amicizia, un legame congiunto grazie alla musica. 

Hai lasciato il mio cuore scosso 
con una desolazione senza speranza, avrei dovuto farti sapere
che il tuo viso ha preso le meraviglie dell'ammirazione
e la tua bellezza mi seguirà ovunque tu vada.

febbraio 10, 2016

from April 2015 to January 2016 WRAP UP

WRAP UP - è semplicemente un'alternativa alle recensioni, nella quale vi faccio un recap dei libri che ho letto, dicendovi anche sul fattore che mi ha spinto a comprarli, sul perché mi sono piaciuti o meno e darò un voto. Le recensioni poi saranno scritte quando avrò tempo, perché questa rubrica è proprio per gli incasinati come me che non trovano tempo!

Friends lo sapevate che sarebbe arrivato questo momento, sì lo sapevate. Sono mancata così tanto tempo e il mio ultimo wrap-up sul blog risale a marzo. Quindi a maggior ragione devo per forza farvi sapere cos'ho letto in questi mesi d'assenza. Vi dico già che non ho letto moltissimo, anzi quasi per niente.. se non fosse per qualche young adult random e i libri che avevo da leggere per l'unversità. 
Non c'è un ordine ben preciso, non mi ricordo qualche libro ho letto prima e quale ho letto dopo. Cerco solo di farvi vedere un po' di tutto, così che non lasciamo nessun povero amico libro indietro.

The Sea of Tranquility di Katja Millay
Il tuo meraviglioso silenzio - versione italiana

Le sue dita non possono più correre sul pianoforte, il suo mondo pieno di note è diventato muto. Nastya era una promessa della musica, prima. Prima che tutto precipitasse, prima che la vita perdesse ogni significato. Da 452 giorni Nastya ha smesso di parlare, e il suo unico desiderio è tenere nascosto il motivo del suo silenzio. La storia di Josh non è un segreto: ha perso tragicamente i suoi cari, e solo nel recinto impenetrabile che ha costruito intorno a sé si sente al riparo dalla compassione degli altri e libero di dedicarsi in solitudine all'unica cosa che lo tiene in vita: intagliare il legno. Quando sembra non esserci più luce né speranza, Nastya e Josh si trovano e le sensazioni sopite esplodono dal corpo e dal cuore. Due lontananze si incontrano, cercando l'una nell'altra la forza per superare il passato e rinascere davvero.

Lo sapete che io suono il pianoforte da un vita, che suonare è la mia passione più grande e la mia gioia più grande. Perciò non appena ho letto la prima frase della trama di questo romanzo me ne sono innamorata. 
Spero di potervene parlare in modo più dettagliato in una recensione che sarà sicuramente difficile da scrivere ..perché questo libro è tanto, c'è tanto da dire e tanto da amare soprattutto. Dirvi così su due piedi che questo romanzo è uno dei miei preferiti in assoluto e che non saprei come fare a rendergli giustizia, sarebbe davvero sprecato. Questo romanzo ha bisogno di parole, di lunghe frasi e lunghi ripensamenti per essere spiegato. Ma soprattutto ha bisogno di essere letto, fidatevi. Se ancora non l'avete fatto correte a leggerlo, perché per me ne è davvero valsa la pena per un romanzo così delicato e tenero. 
5 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie iconcookie icon

febbraio 08, 2016

February TBR : to be Read Pile

TBR : to be read pile - rubrica mensile nella quale vi presenterò tutti i libri che conto di leggere, mese per mese. 

Good afternoon my friends ! Scusate se sto scrivendo e pubblicando questo post quando febbraio è già iniziato, ma purtroppo non sapevo cosa mi sarei potuta aspettare da questo mese.. perciò non facevo pronostici o robe del genere. Invece adesso ho iniziato a programmare nella mia mente un po' di post carini che potrei pubblicarvi e spero di farcela con tutto il cuore.

Le mie intenzioni all'inizio di questo mese erano completamente diverse da quelle che sto per proporvi, perché avevo intenzioni di leggere due libri che oggi, 8/02, ho già letto.
Quindi ho fatto un po' di cambiamenti. State a vedere ..

FEBRUARY TO-BE-READ PILE :

Autore: Paullina Simons

Titolo: Tatiana & Alexander

Serie: The Bronze Horseman #2

Trama: Né la guerra né i 900 giorni dell’assedio di Leningrado sono riusciti a distruggere il grande amore tra Tatiana e Alexander. Ora lei si ritrova sola in America con Anthony, il loro bambino appena nato: le hanno detto che Alexander è morto, ma nel profondo sente che non può averla abbandonata per sempre. Infatti il giovane ufficiale è vivo, anche se nella disperata condizione del prigioniero: caduto nelle mani della famigerata polizia di Stalin, sopravvive tra orribili sofferenze e torture nell’attesa di essere giustiziato come traditore e spia. Eppure Alexander non ha perso la speranza, perché sa che da qualche parte, in America, Tatiana e il figlio che non ha mai conosciuto lo stanno aspettando. Così Tatiana e Alexander continuano a vivere l’una all’insaputa dell’altro, divisi da un oceano, aggrappati al ricordo del loro amore che è riuscito a sconfiggere l’inverno russo e la fame, a sfuggire alle bombe della guerra. E che non può finire.

Ho da poco finito il primo romanzo della serie e mi ha totalmente conquistata. Ho letto il primo spinta dalla mia amica e coinquilina Melanie, di origini russe. Me lo ha consigliato perché nel secondo semestre dovremmo seguire un corso sulla storia e la cultura della civiltà russa e quindi siamo super eccitate.. ci sembrava giusto avvicinarci, in modo carino e romantico e leggero, alla seconda guerra mondiale vissuta dai russi. 

febbraio 02, 2016

RECENSIONE: Everneath, B. Ashton

Olà amici, ebbene sì sono ritornata. Vorrei tanto parlarvi di quello che mi sta succedendo, della mia università e del mio mese di vacanza a casa, ma purtroppo posso solo darvi pochi accenni, perché anche oggi sono di super fretta.
Sto studiando, da un semestre, giurisprudenza all'Università di Boston. Frequento il primo anno ..e, credetemi, la città è favolosa e la facoltà mi sta piacendo davvero. Ho sempre voluto studiare le leggi e tutte le cose inerenti ad esse e finalmente ora sono felice per quello che sto facendo. 

E' da un po' che sono a Londra, in vacanza, perché ho finito i corsi e gli esami per il primo semestre. Quindi sono qui con mio padre e mio fratello George. Ci sono anche i miei amici, che mi mancavano un sacco e che non vedevo da tantissimo.
Come d'altronde mi mancate voi .. e sono una gioia ora che sto riuscendo a pubblicare qualcosina. Spero che, ritornata a Boston, riuscirò a scrivervi ugualmente! Per ora però mi accontento di queste recensioni con le quali vi sto "viziando", per così dire. Oggi ne ve porto un'altra di un libro che ho letto in una giornata, o anche di meno. Mi è stato inviato la copia digitale dalla casa editrice e, scettica, mi sono buttata a capofitto. 

Ovviamente è una recensione a freddo, perché ultimamente mi sto trovando bene a scriverle appena dopo aver finito il romanzo, non so perché. Probabilmente è per non dimenticarmi nessun dettaglio.

Autore: Brodi Aston

Titolo: Everneath

Serie: Everneath #1

Editore: De Agostini

Trama: La scorsa primavera, Nikki Beckett è svanita, risucchiata in un mondo sotterraneo conosciuto come Everneath, dove esseri immortali si nutriscono delle emozioni degli  umani disperati. Ora è tornata,alla sua vecchia vita, dalla sua famiglia, dai suoi amici,prima di essere reclamata di nuovo agli inferi ... questa volta per sempre.Nikki ha sei mesi prima che Everneath la chiami a sé, sei mesi per dare addii di cui non riesce a trovare le parole,sei mesi per trovare redenzione, se esiste.Nikki desidera trascorrere questi mesi ricongiungendosi con il suo ragazzo, Jack, la persona che ama più di ogni altra cosa. Ma c'è un problema: Cole, l'immortale che per primo l'ha attirata a Everneath, ha seguito Nikki nel mondo mortale. E lui farà di tutto per riportarla indietro, questa volta come sua regina.Mentre il tempo di Nikki si fa sempre più breve e le sue relazioni iniziano a scivolarle dalle mani, lei è costretta a prendere la decisione più difficile della sua vita: trovare un modo per ingannare il destino e rimanere in superficie con Jack o tornare ad Everneath e diventare la regina di Cole ...

4 cookies out 5
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon

R e c e n s i o n e 

L'Everneath è un posto oscuro a metà tra la Terra e l'Inferno dove vivono gli Eterni, esseri immortali che si nutrono delle emozioni degli umani. Nikki, dopo essere stata in questo luogo, non può fare a meno di ritornarci per sempre.