giugno 01, 2016

da recensire

Forgive me, readers, for all this books that I've read and never talked about. One day, when we'll be older and ancient, I will. I promise.

  • Tell Me Three Things, Julie Buxbaum
  • Blood Promise, Richelle Mead, VA #4
  • Shadow Kiss, Richelle Mead, VA #3
  • Frostbite, Richelle Mead, VA #2
  • Linger, Maggie Stiefvater, Wolves #2
  • Eleanor and Park, Rainbow Rowell
  • Maybe Someday, Colleen Hoover, Maybe #1
  • Innamorata di un angelo, F. Bosco, #1
  • Il mio angelo segreto, F. Bosco, #2
  • The Darkest Part of the Forest, H. Black
  • The Sea of Tranquility, K. Millay
  • Where Rainbows End, C. Ahern
  • Allegiant, V. Roth, Divergent #3
  • Blue, K. Gier, Trilogia delle Gemme #2
  • Green, K. Gier, Trilogia delle Gemme #3
  • Il Circo della Notte, Erin Morgestern
  • Crossed, A. Condie, Matched #2
  • La Linea Sottile, Denise Aronica (BLOG)
  • Legend, M. Lu, Legend #1
  • City of Glass, C. Clare, TMI #3
  • City of Fallen Angels, C. Clare, TMI #4

aprile 26, 2016

RECENSIONE : Lola and the Boy Next Door, S. Perkins

Good evening! Vi ho detto che in questi giorni sto avendo molto tempo libero e quindi sto approfittando dell'occasione per rilassarmi dallo studio matto e disperato che ho dovuto affrontare nella sessione d'inizio aprile, e specialmente per rimettermi al passo con i post che mi mancano... soprattutto se questi post sono delle recensioni. So che è una cosa piuttosto scontata ma io adoro farle ed ultimamente le sto anche cambiando un po', come impostazione. Sono i post primari di un blog ed io amo scriverli, perfezionarli, rileggerli mille volte, o anche solo scriverli di getto.

Oggi sono emozionata per il libro che vi sto portando in prima pagina. Sapete già che questa trilogia è amata in tutto il mondo, sapete già quanto mi sia piaciuto il primo e quanto mi piaccia continuare a leggerli. Sto parlando di loro, sì, di Lola e Cricket, i più cool di San Francisco, i pazzi del quartiere, la coppia che scoppia di questo romanzo.

Avevo letto questo romanzo tipo alla fine dell'anno, più o meno, però ero "in pausa" dal blog e non vi ho mai scritto nulla al riguardo. C'ho provato la settimana scorsa, ma avevo bisogno di ricontrollare bene tutte le citazioni che avevo segnato sulle note e poi... senza pensarci troppo su, ho riletto il romanzo. Sia questo che il primo della serie, così, giusto per fare un briefing.

Rileggerli, o meglio leggerli, per me è stato come se li avessi letti per la prima volta. Mi sono lasciata trasportare e voglio che questa recensione sia almeno un po' bella e di trasporto come il libro in questione. Insomma per RENDERGLI ONORE. A Lola. A Cricket. Ma anche un po' ad Anna e St. Clair più carini che mai. O a prepararmi per l'incontro con Isla e Josh e tutti loro. Di nuovo.
*occhi a cuoricino per tutti loro, per il ritorno nella SoAP, per Parigi*

16101168
Autore: Stephanie Perkins

Titolo: Lola and the Boy Next Door

Titolo it: Il primo amore sei tu

Serie: Anna and the French Kiss #1 

Editore: De Agostini - italian version

Trama: Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?

5 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
Anna and the French Kiss : 
#1 Anna and the French Kiss (Il primo bacio a Parigi, 2015)
#2 Lola and the Boy Next Door (Il primo amore sei tu, 2015)
#3 - Isla and the Happily Ever After (Inedito in Italia, negli US dal 2014)

R E C E N S I O N E 
Lola Nolan è piuttosto particolare, molto vistosa e generalmente molto allegra. Ha questa grande passione per i costumi, ama cambiare aspetto con l'aiuto di parrucche e vestiti sfarzosi... infatti il suo sogno del momento è di potersi cucire un perfetto vestito da Maria Antonietta col quale fare una splendida figura al ballo di fine anno. 

«[…] Magari qualcuno pensa che ti travesti solo per nascondere la tua vera identità, ma io credo che un costume sia più vero di quanto possano mai esserlo degli abiti normali. Perché dice realmente qualcosa sulla persona che lo indossa. Conoscevo questa Lola, perché esprimeva i suoi desideri e i suoi sogni in modo che tutta la città potesse vederli. In modo che io potessi vederli.»

Vive a San Francisco assieme ai suoi due adorabili padri che, a dispetto di quello che potrebbero pensare tutti e che pensavo anch'io, non sono poi così permissivi. Si può capire ciò anche dal fatto che la costringono a fare dei brunch assieme al suo ragazzo Max, un cantante e un ragazzo super sexy... del quale però, i suoi due padri, sembrano non fidarsi, per colpa della differenza d'età e del suo aspetto da tormentato ed oscuro.

aprile 21, 2016

April TBR : to be Read Pile

TBR : to be read pile - rubrica mensile nella quale vi presenterò tutti i libri che conto di leggere, mese per mese. 

My friendssss, lo so, sono imperdonabile. Non perché non pubblico post, perché ultimamente ce la sto mettendo tutta per riuscire a programmarli o anche a scriverli, a causa dei mille impegni... ma sono imperdonabile perché questo appuntamento con questa rubrica si dovrebbe fare gli ultimi giorni del mese che precedono il mese in questione o i primi del mese in questione. Invece io faccio uno strappo alle regole e ve lo pubblico alla fine del mese ahahaha !

Sinceramente avevo scritto già da tempo sulle note del mio iPhone i libri che avrei voluto leggere ad aprile, ma non so perché tardavo ad annunciarvelo. Non voglio che pensiate che mi sia scelta tre libri random e vi abbia pubblicato quest'appuntamento così, giusto per impattare.
In realtà questi tre libri sono nella RBWD da una vita tipo, come tutti gli altri, ma ho pensato che il MIO mese era perfetto per queste letture che -SPOILER- si stanno rivelando fantastiche. ( PERCHE' GIUSTAMENTE STO GIA' LEGGENDO QUESTI LIBRI, BE' SAPETE... SIAMO A FINE APRILE... AVREI GIA' DOVUTO FINIRLI, MA VABBE'... SORVOLIAMO, PLEASE? SIATE CLEMENTI! )

E non voglio nemmeno che pensiate abbia bigiato il wrap up di marzo, perché ho intenzione di includerlo con quello di aprile... insomma, ho avuto troppo da fare e basta. Ma non voglio che salti, nonostante non abbia letto così tanti libri come si può immaginare. Sono state più che altre riletture volute dalla FANGIRL OSSESSIVA CHE C'E' IN ME, e in tutti noi d'altronde.

APRIL TO-BE-READ PILE : 

10158616
a
Autore: Richelle Mead

Titolo: Morsi di ghiaccio

Titolo originale: Frostbite

Serie: Vampire Academy #2 

Editore: Rizzoli - GR

Trama: È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.

aprile 15, 2016

RECENSIONE : Bellezza crudele, R. Hodge

Good morning, my friends! E' da un po' che non riuscivo a pubblicare recensioni o qualcosa di simile, e la cosa mi rammarica davvero tanto ..perché quando sono stata a Londra per la pausa semestrale, riuscivo a farvi sapere tutti i miei pareri sui libri che leggevo in tempo reale. Però si può sempre migliorare, perciò non appena sto avendo più tempo libero a disposizione e nulla di troppo importante da fare, mi metto qui alla mia solita ed amabile scrivania e ne scrivo più e più.

Per esempio, dato che ne avevo molte, ho scelto il penultimo romanzo che ho letto, perché mi è rimasto davvero impresso ..come speravo accadesse. Molti mi dicevano che, dopo averlo letto, li aveva delusi profondamente, e sinceramente avevo paura di ciò. Sono partita, come sempre in queste circostanze, con le aspettative sotto suolo. Ed ho fatto bene perché così ho potuto apprezzarlo al meglio per quello che si è rivelato ai miei occhi stanchi da lettrice, alla mia mente attiva da lettrice e al mio cuore palpitante da lettrice. Insomma spoiler: MI E' PIACIUTO DA MORIRE. !!!!!!!!!!!!

26127432
Autore: Rosamund Hodge

Titolo originale: Cruel Beauty

Titolo: Bellezza Crudele

Serie: Cruel Beauty Universe #1

Editore: Newton Compton

Trama: Costretta a fidanzarsi con il malvagio governatore del suo Regno, la giovane e determinata Nyx sa che il suo destino è sposarlo, ma per coronare il suo sogno più segreto: ucciderlo e liberare finalmente il popolo dal giogo di quella crudele tirannia. Eppure nel giorno del suo diciassettesimo compleanno – quando la ragazza si trasferisce con lui nel castello sulla cima più alta di tutto il Paese – capisce che nulla è come se l’era aspettato, soprattutto il nuovo marito, incredibilmente affascinante e seducente. Nyx sa che deve salvare la sua gente a tutti i costi, eppure resistere al suo nemico giurato sta diventando sempre più difficile perché lui è ben deciso a conquistare il cuore della sua sposa.
4 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
Cruel Beauty Universe : 
#1 Cruel Beauty (Bellezza crudele, ottobre 2015)
#1.5 Gilded Ashes (inedito in Italia)

R E C E N S I O N E 
La narrazione della storia ha inizio il giorno prima del grande giorno, del grande evento che cambierà la vita della nostra protagonista, del giorno che aspetta da tutta la vita, del giorno che l'ha privata del suo passato spensierato e della sua futura liberà. 

aprile 05, 2016

NEW RELEASES: April

NEW RELEASES - è una rubrica mensile che ho deciso di portarvi per mostrarvi le nuove uscite letterarie nel mondo, negli Stati Uniti oppure nel Regno Unito ( ♥ ) ma anche in Italia, che trovo interessanti per me e per voi. 

Sssssssalve sunshines! Eccomi di nuovo qui sul blog, seduta alla scrivania con una tazza di tè, in quel di Boston. Ebbene sì sono ritornata proprio l'altro giorno dopo le vacanze di Pasqua, che ho rigorosamente passato nella mia Londra con la mia famiglia. Nonostante i pochi giorni che l'uni ci ha offerto, io mi sono presa un'altra pausa.. dato che sono a posto con lo studio e quindi potevo permettermelo. Ma ora si ritorna all'uni-life ;) come si suol dire.

Ed oggi vi porto una rubrica che c'è sempre stata sul blog, ma che non pubblico quasi mai ..e non chiedetemi perché. Cioè a me piace da morire vedere e tener nota dei libri che vengono pubblicati, e in tempo reale soprattutto. Ma non riesco mai ad essere puntale con questi appuntamenti, oppure non li pubblico affatto. Ma oggi ci sono!

MY MOST ANTICIPATED 
3 books I want to read just as soon as now

17378527
The Raven King di Maggie Stiefvater
Release Date: 26 aprile

The Raven Cycle #4 - here

All her life, Blue has been warned that she will cause her true love's death. She doesn't believe in true love and never thought this would be a problem, but as her life becomes caught up in the strange and sinister world of the Raven Boys, she's not so sure anymore.
In a starred review for Blue Lily, Lily Blue, Kirkus Reviews declared: "Expect this truly one-of-a-kind series to come to a thundering close."

marzo 31, 2016

Ronnie in the Books with Diamonds: RBWD - Pane & Classici

Ronnie in the Books with Diamonds: RBWD - è una 'rubrica' a cadenza casuale che si incentrerà sulla pila infinita dei libri da leggere. Ogni appuntamento avrà come tema un genere diverso. 

Olààààà! Mi sembra passata un'eternità dall'ultimo post, ed è forse perché le mie giornate sono super impegnate tra università e congressi dell'università, o forse è anche perché i nostri orari sono completamente diversi e quindi sono costretta a pianificare i post. Ma comunque sono troppo felice di scrivervi in "tempo reale", se così si può chiamare... sono a Londra e mi sto rendendo sempre più conto che quando sto qui sono più tranquilla. Mi sento e SONO davvero a casa, è una situazione rassicurante ed accogliente.

Bando alle ciance, oggi vi parlerò di una cosa che affligge e perseguita ogni lettore: la lista dei miliardi, milioni, infiniti libri da leggere. Noi lettori, come ben sapete, compriamo libri a dismisura, senza controllarci, senza fermarci... e questo ci porta ad accumulare, accumulare, accumulare ed accumulare così tanti libri che sarebbe impossibile per noi finirli, anche se smettessimo di comprarne altri. Dico bene, vero? Siamo tutti in questa situazione compulsiva? Ditemi di sì, mi sento meno sola.

Molto tempo fa avevo organizzato questo smaltimento di massa e credevo che, facendo una lista di questi libri e leggendo solo questi libri, mi sarei definitivamente sbarazzata di questo "peso" enorme sulla coscienza... ma ovviamente chi meglio di noi sa che ciò è impossibile, disumano e impensabile? ... Ed ecco perché ho deciso di re-organizzare questo programma, chiamato Ronnie in the Books with Diamonds -tra l'altro la canzone dei Beatles mi piace così tanto che ho chiamato la mia nuova gatta, quella che ho a Boston, Lucy-, e di creare una rubrica apposta per tenervi aggiornati e per stilare la lista della lista dei libri da leggere. Sembra complicato ma non è. Parole chiavi: LIBRI - LISTA - LEGGERE - SMALTIRE.

Non so ancora bene come articolare questi tipi di post, perché non vorrei che fossero dei comuni e mortali 'wrap up', ma vorrei che ci fosse qualcosa di più e qualcosa di mio, soprattutto. Non credo di aver programmato una data di pubblicazione, ma lo farò spontaneamente ..ovvero quando mi va. E oggi mi va particolarmente! Specialmente perché sistemavo la mia libreria ed ho visto che ci sono così tanti classici che non ho letto e che invece avrei voluto e che leggerò sicuramente. Perciò oggi vi porto un appuntamento di questa rubrica e vi faccio vedere i piccolini che ho intenzione di leggere entro la fine di quest'anno. Potranno esserci modifiche fino al 31 dicembre 2016, aggiunte o rimozioni.. sempre per quanto riguarda i classici.

Avete quindi capito che saranno appuntamenti sporadici di 
una rubrica inventata da me che vuole includere tutti i libri da leggere, 
dividendo gli appuntamenti per genere e/o quello che mi viene in mente.

Ed eccoli qui i fantomatici classici di cui tutti vanno pazzi.

marzo 17, 2016

MAYBE SOMEDAY : The Rating System

MAYBE SOMEDAY - avete presente il detto "fate oggi quello che potete fare domani"? Bene questa rubrica è l'emblema del contrario di quel detto. Ci sono giorni in cui vorrei scrivervi qualcosa di più corto e sbrigativo e questa rubrica è adatta a me: ci inserirò tutto quello che  ..di fare domani quello che non ho voglia di fare oggi.

Buon pomeriggio my friends, miei amici di libri, miei soli in questa solita giornata di pioggia. Sono qui ad introdurvi questa "rubrica", se così la possiamo chiamare.
Avete presente quando a volte vi trovate nella posizione tale che non avete voglia né di scrivere una recensione né di scrivere qualsiasi altro post lungo o comunque più impegnativo? A me a volte capita e mi rendo conto specialmente che, ora che sono ritornata a Boston e ai ritmi universitari, so che mi riesce impossibile dedicarvi tutto il tempo che potrei dedicarvi se fossi in vacanza. Perciò alcuni giorni vorrei fare domani quello che non faccio oggi, ed è questo il motto di questa rubrica.
Ma questa rubrica non è solo questo .. a volte capita anche di pensare a delle cose delle quali avrei voglia di parlarvi, come ad esempio è successo oggi con le valutazioni dei libri.

Sono qui a scrivervi perché ultimamente ho letto e concluso un libro, che mi ha riempito il cuore e che mi ha fatto un po' riflettere durante tutta la lettura, ma specialmente una volta finito. Quando ho posato il libro mi sono vista davanti ad una scelta: dargli un voto da 1 a 5 ..ma non è stato difficile, non è stato quello a farmi pensare, perché questo libro si meritava 5 stelle o forse più. E quel "forse più" mi ha fatto rimuginare sulle votazioni dei romanzi. 
Di solito sono una lettrice molto esigente e critica, di solito cerco di mettercela tutta per trovare un voto giusto e una spiegazione giusta per ogni romanzo, brutto o bello. Ma, dopo aver letto questo libro stupendo e spettacolare, mi sono trovata davanti ad un dubbio colossale. Al dubbio dei voti che, a volte, per libri né belli né brutti, per libri che ti lasciano con l'amaro in bocca ma che ti hanno intrattenuto. Molte volte mi sono trovata a votare l'intrattenimento e non il piacere nel leggere. 

marzo 10, 2016

RECENSIONE : Attachments, R. Rowell

Olààààà my friends! Oggi mi sono svegliata al solito orario per sistemarmi ed andare all'università, ma ero a pezzi, mi sentivo davvero debole .. infatti ho la febbre e proprio non mi ci voleva! I corsi che sto seguendo sono molto importanti e non volevo perdermeli, ma spero che i miei amici prenderanno appunti al posto mio :)

Il lato positivo è che posso recuperare quelle recensioni che vi ho detto di avere in arretrato. Ecco perché sono qui oggi: per scrivervi le mie opinioni su un libro veramente veramente bello .. addirittura sono dispiaciuta di averlo finito così in fretta!


8909152Autore: Rainbow Rowell

Titolo: Attachments 

Titolo it: Per l'@amore basta un click 

Editore: Piemme

Trama: Ci sono confidenze che non possono proprio aspettare la pausa caffè. Lo sanno bene Beth e Jennifer, colleghe e amiche alla redazione del «Courier». Meno male che c’è la posta elettronica dell’ufficio per discutere ampiamente di fidanzati artisti che si fanno mantenere, allarmi gravidanza, imbarazzanti abiti da damigella per matrimoni in cui non sei mai tu la sposa. Peccato, però, che la direzione del quotidiano abbia deciso di installare un sistema che monitora i computer dei dipendenti per evitare che si facciano i fatti propri nelle ore di lavoro. Ogni volta che un messaggio presenta una parola sospetta, finisce dritto dritto nella casella di posta di un temutissimo, quanto sconosciuto, controllore. La spia che si muove nell’ombra si chiama Lincoln: nerd dall’animo romantico, plurilaureato dal cuore infranto, non s’immaginava certo di dover ficcare il naso nella posta dei colleghi quando ha risposto a un annuncio per un impiego da “addetto alla sicurezza informatica”. Ma se vuole andare via di casa (quando hai ventotto anni e sei americano, vivere ancora con tua madre è praticamente un reato), qualcosa deve pur guadagnare. Per fortuna, la corrispondenza tra Beth e Jennifer, che infrange regolarmente le direttive del giornale, gli tiene compagnia nei monotoni turni di notte. E lui, venendo meno ai suoi obblighi, nel loro caso non manda mai note di rimprovero. Perché le due ragazze sono inoffensive e simpatiche, le loro storie lo divertono e lo appassionano. E perché ben presto si accorge di essere pazzamente innamorato di Beth, senza averla mai vista. Ormai troppo preso per tirarsi indietro, non gli resterà che vincere la timidezza e uscire allo scoperto: ma come si fa a dichiarare un amore virtuale? Equivoci, batticuore e colpi di fulmine elettronici. Perché a volte, all’amore, non servono sguardi: basta un clic.
4.5 out 5 cookies :
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon cookie bite icon

R E C E N S I O N E 
Il nostro protagonista per una volta e per mia felicità è un maschio di nome Lincoln. Due lauree, un cuore romantico, una sorella che lo sprona ed una mamma che lo ama e che gli offre un tetto sopra la testa. Da poco ha trovato un lavoro buon pagato in un giornale, il Courier ..ma il lavoro non è esattamente quello che si aspettava. Lincoln lavora nell'orario opposto rispetto alle persone normali, ed è una "spia del sistema": ha il compito di controllare tutta la posta segnalata del giornale. 

marzo 06, 2016

WRAP UP : February 2016

WRAP UP - è semplicemente un'alternativa alle recensioni, nella quale vi faccio un recap dei libri che ho letto, dicendovi anche sul fattore che mi ha spinto a comprarli, sul perché mi sono piaciuti o meno e darò un voto. Le recensioni poi saranno scritte quando avrò tempo, perché questa rubrica è proprio per gli incasinati come me che non trovano tempo!

O m g ! 
Non sapete quanto sono dispiaciuta, ma purtroppo devo continuare ad andare avanti con questi post che scrivo la sera e vi pianifico per la mattina. Il fuso orario ha il 50% di colpa, ma l'altra metà va all'università che m'impegna tutta la giornata con le lezioni e le nottate con lo studio. Odio dover lasciare le cose senza finirle ed odio non potervi scrivere subito le recensioni ed arretrarmi, ma so che avrebbe molto più senso non pubblicarvi cinque recensioni una dopo l'altra .. perciò è più utile per me e voi scrivervi un post del genere per tenervi aggiornati ugualmente !

8776757
Autore: Maggie Stiefvater

Titolo: Lament  

Serie: Books of Faerie #1

Editore: Fanucci Editore - GR

Trama: La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate. L’amore di Deirdre per Luke, bello e pericoloso, la costringerà a prendere coscienza dei suoi poteri elfici, e a essere coinvolta in una lotta all’ultimo sangue contro esseri inimmaginabili.

Assolutamente inutile dire che la Stiefvater è la Stiefvater, per me .. anche se negli ultimi tempi mi sto "scontrando" con persone che l'apprezzano e l'amano come me e voi, il che mi pare piuttosto strano. Perché i suoi personaggi sono fantastici e la sua scrittura è poetica ed illuminante, per una che è riuscita ad amare anche questo romanzo che, prematuro e diverso dagli altri, mi ha saputo conquistare grazie a quel suo velo di mistero che aleggia nell'aria.
4 out 5 cookies 
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
-

marzo 02, 2016

March TBR : to be Read Pile

TBR : to be read pile - rubrica mensile nella quale vi presenterò tutti i libri che conto di leggere, mese per mese. 

Olà my friends! Oggi ho un po' più d'aria per respirare tra una lezione e l'altra e mi sono portata il computer per ultimare questo post e potervelo portare come primo post di marzo! Qui a Boston si sta abbastanza bene, fa meno freddo ultimamente e mi sto rilassando, cosa che non avrei mai pensato di fare ahah. I corsi sono tutti fantastici e mi sto appassionando ancora di più! 

Forse questa sera abbiamo in mente di fare una festa per festeggiare il rientro, se così si può dire. Ma comunque .. ogni occasione è buona per far baldoria!
Ma tornando a noi volevo parlarvi dei libri che ho intenzione di leggere in questo mese. Mi sto mantenendo sempre sui tre libri fissi, perché non so se riesco a portare a termine il lavoro .. vengo distratta in continuazione da altri libri o da altre cose .. com'è successo lo scorso mese. Ho letto solo 2 libri su 3, ma sono soddisfatta perché ne ho letti molti altri.

MARCH TO-BE-READ PILE : 

9820781
a
Autore: Maggi Stiefvater

Titolo: Linger

Serie: The Wolf of Mercy Falls #2 

Editore: Rizzoli - GR

Trama: Il sole della primavera illumina e scalda l'amore di Grace e Sam. Dopo tanti anni a guardarsi da lontano, lui nel bosco insieme al branco, lei ossessionata da quel branco, finalmente sono insieme, certi del loro amore e del fatto che niente e nessuno potrà mai separarli. Ma la serenità sembra destinata a durare poco. Mercy Falls è ancora scossa dalla scomparsa di Olivia. L'arrivo di Cole, un nuovo ragazzo-lupo, aggiunge solo altro scompiglio. E qualcosa - o qualcuno - si intromette tra Grace e Sam. Lui è solo, senza guide né amici: saprà lottare per salvare il suo amore? 

febbraio 25, 2016

RECENSIONE: Tutte le volte che ho scritto ti amo, J. Han

Olà my friends! Ora qui sono è mezzogiorno, ed ho la pausa dalle lezioni per il pranzo .. così vi sto scrivendo, anzi dovrei dire vi sto pubblicando, perché in realtà questo post ce lo avevo "in bozza" da quando ho finito di leggere questo romanzo .. che ho letto tutto d'un fiato che si è rivelato davvero carinissimo e che, se potessi, lo rileggerei immediatamente.

 Sono già a Boston da un paio di giorni e sto ancora sistemando la mia stanza nel campus, come vi avevo detto. Dall'ultima vacanza che ho trascorso a Londra ho portato un sacco di cose e un sacco di libri. Quindi è da un po' che sono qui ad aggiustare e renderla accogliente!
Oggi avevo voglia di fare una passeggiata in bici, però, anche se sono ancora molto raffreddata, magari fare un salto in biblioteca o passare a trovare qualche mia amica. Insomma ho voglia di uscire un po' ..anche se credo di non fare nulla come al solito, perché le lezioni per oggi finiranno alle 4 di pomeriggio!

Autore : Jenny Han

Titolo : Tutte le volte che ho scritto ti amo

Titolo originale : To All the Boys I've Loved Before

Serie : To All the Boys I've Loved Before #1

Editore: Piemme

Trama : Lara Jean non ha mai apertamente dichiarato di essere cotta di qualcuno.
Quello che fa è scrivere a ciascuno dei ragazzi di cui si è innamorata una lettera, che poi imbusta e custodisce gelosamente in una vecchia cappelliera. Un giorno, però scopre che tutte le lettere sono state spedite... e all’improvviso la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.

4 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon

To All the Boys I've Loved Before : 
#1 - To All the Boys I've Loved Before (Tutte le volte che ho scritto ti amo, settembre 2015)
#2 - P.S. I Still Love You (inedito in Italia, pubblicato negli US nel maggio del 2015)

R E C E N S I O N E 

Lara Jean è una adolescente come tutti gli altri. Non ha nessun super potere, nessun ragazzo super figo, ma ha una famiglia che la ama. Suo padre lavora in ospedale ed ha sempre cercato di occuparsi delle sue tre figlie, ha sempre cercato di fare sia il padre che la madre che, purtroppo, è venuta a mancare quando Lara Jean era troppo piccola.

febbraio 19, 2016

TOP FIVE FRIDAY : Literary OTPs

TOP FIVE FRIDAY / ex Top Ten Friday - è una rubrica che prende spunto allegramente da top ten tuesday di The Broke and The Bookish. Vuole semplicemente sparlare di un argomento letterario e crearne una lista di cinque. Tutto ciò ogni venerdì che posso, con un argomento diverso e spero più interessante.

Olà my friends, finalmente torno con qualche rubrica che sinceramente mi mancava. Probabilmente ne modificherò qualche altra, ma per il momento ho deciso di modificare questa che, ogni volta, era una sfida più che una lista. Per arrivare alla numero dieci ci mettevo una vita e non era più piacevole come una volta, perciò ho pensato che sarebbe stato più sensato abbassare il numero a cinque. 
Questa volta, però, sono arrivata addirittura alla coppia numero 12 e potrei continuare anche oltre!

Cinque OTPs 
che mi sono rimaste nel cuore
606855113625117331923
1. Sam and Grace - The Wolves of Mercy Falls di M. Stiefvater
2. Ron and Hermione - Harry Potter di J. K. Rowling

febbraio 16, 2016

RECENSIONE : La moglie del Califfo, R. Ahdieh

Good afternoon, my friends ! Ultimamente la mia organizzazione non sta peccando per niente, fortunatamente. Sto riuscendo a fare tutto quello che mi programmo di fare, e senza impegno pure. Dato che tra poco più di una settimana tornerò a Boston, nel mio campus, nella mia stanzetta piena di luci gialle e al mio ritmo irregolare ..sto cercando già da adesso di impegnare la mia giornata al 100%, per non trovarmi poi super indaffarata e con il cervello a mille. Almeno cerco di abituarmi!

Per adesso, però, sto facendo dei "piccoli" lavoretti. Per esempio ieri ho cucinato assieme a mio padre, abbiamo fatto dei buonissimi biscotti per la festa che si è tenuta ieri sera a casa di una nostra vicina e mia carissima amica. Oggi invece abbiamo sistemato un po' casa, ho cercato di dividere i suoi vestiti tra vecchi e nuovi, così magari mi posso portare qualche suo maglione caldo al campus. Domani molto probabilmente aggiusteremo la biblioteca, ordinando gli scaffali delle mie e delle sue librerie ..e, chissà, ma mio fratello George potrebbe anche aiutarci senza guardare solo Breaking Bad!

Al momento sto facendo una piccola pausa per potervi parlare di questo romanzo, perché non ce la faccio veramente più a tenermi dentro tutte le emozioni. Ho bisogno del vostro supporto e del nostro momento di fangirling. Ho finito questo libro due notti fa, ma era troppo tardi per potervi scrivere i miei pensieri. Così ho fatto passare un po' di tempo giusto per vedere se le mie opinioni variavano, ma no .. non sono variate. Sono rimasta dell'idea che questo romanzo sia SPECTACULAR !

Autore: Renée Ahdieh

Titolo: La moglie del Califfo

Titolo originale: The Wrath and the Dawn

Serie: The Wrath and the Dawn #1

Editore: Newton Compton

Trama: Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, scoprendolo molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per spezzare una volta per tutte questo ciclo.

5 out 5 cookies (AND EVEN MORE!)
cookie iconcookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
The Wrath and the Dawn : 
#0.25 - The Moth and the Flame (inedito in Italia)
#0.50 - The Crown and the Arrow (inedito in Italia)
#0.75 - The Mirror and the Maze (inedito in Italia)
#1 - The Wrath and the Dawn (La moglie del Califfo, febbraio 2016)
#2 - The Rose and the Dagger - in uscita a maggio 2016 negli US, da definirsi in Italia

R E C E N S I O N E 
La narrazione della storia ha inizio nel momento in cui Shahrzad, la nostra protagonista, è già diventata la moglie del califfo del Khorasan, Khalid. Un nuovo spregevole, il re dei re, odiato dal popolo di Rey, perché, senza ragione -o per ragioni sconosciute-, uccide le sue mogli all'alba. 

febbraio 14, 2016

RECENSIONE : Lament, M. Stiefvater

Olà my friends, rieccomi ! Come sempre a Londra il tempo non è dei migliori ed io alla fine mi raffreddo sempre e va a finire che mi alletto. Con una tazza di tè e questo libro in mano, vi parlo di ciò per cui sono qui: un gran bel libro. Un libro che mi ha lasciata interdetta per un po' di motivi, ma che ho apprezzato.
Anche questa volta la recensione è freschissima. Non appena ho finito il romanzo mi sono messa al computer e ho scritto queste parole per cercare di rendere omaggio al libro, ma specialmente a una delle mie autrici preferite. Questo pomeriggio l'ho rivista un po' per renderla meno confusionaria. Eccovi serviti, quindi. Ora è pronta per essere letta.

Autore: Maggie Stiefvater

Titolo: Lament, the Faerie Queen's Deception

Titolo italiano: Whisper

Serie: Books of Faerie #1

Editore: Fanucci Narrativa

Trama: La sedicenne Deirdre Monaghan è una musicista incredibilmente timida ma prodigiosamente dotata. Inoltre sta per scoprire di essere una “cloverhand” – una che può vedere le fate. Quando un misterioso ragazzo sbucato dal nulla entra nella sua ordinaria vita di città, Deirdre se ne innamora. Il problema è che l’enigmatico e contraddittorio Luke si scopre essere un “gallowglass” – un assassino senz’anima di fate – e Deirdre sta per essere la sua prossima vittima. Deirdre deve decidere se i sentimenti di Luke verso di lei sono reali, o soltanto un modo per condurla più profondamente nel mondo delle Fate.

4 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie icon
Books of Faerie : 
#1 - Lament: The Faerie Queen's Deception (Whisper, febbraio 2011)
#2 - Ballad: A Gathering of Faerie (Destiny, agosto 2011)
#3 Requiem (annunciato il titolo nel 2012, ma ancora non pubblicato)

R E C E N S I O N E 
Deirdre Monaghan è la protagonista e voce narrante di questo romanzo: è una sedicenne che finge di essere ordinaria, molto intelligente ed una musicista straordinaria. 
La storia inizia il giorno del suo concerto a scuola quando, presa dall'ansia e dal vomito pre-prestazione, incontra un giovane ragazzo dai capelli biondi, Luke Dillon. Tra i due s'instaura subito un rapporto che va oltre l'amicizia, un legame congiunto grazie alla musica. 

Hai lasciato il mio cuore scosso 
con una desolazione senza speranza, avrei dovuto farti sapere
che il tuo viso ha preso le meraviglie dell'ammirazione
e la tua bellezza mi seguirà ovunque tu vada.

febbraio 10, 2016

from April 2015 to January 2016 WRAP UP

WRAP UP - è semplicemente un'alternativa alle recensioni, nella quale vi faccio un recap dei libri che ho letto, dicendovi anche sul fattore che mi ha spinto a comprarli, sul perché mi sono piaciuti o meno e darò un voto. Le recensioni poi saranno scritte quando avrò tempo, perché questa rubrica è proprio per gli incasinati come me che non trovano tempo!

Friends lo sapevate che sarebbe arrivato questo momento, sì lo sapevate. Sono mancata così tanto tempo e il mio ultimo wrap-up sul blog risale a marzo. Quindi a maggior ragione devo per forza farvi sapere cos'ho letto in questi mesi d'assenza. Vi dico già che non ho letto moltissimo, anzi quasi per niente.. se non fosse per qualche young adult random e i libri che avevo da leggere per l'unversità. 
Non c'è un ordine ben preciso, non mi ricordo qualche libro ho letto prima e quale ho letto dopo. Cerco solo di farvi vedere un po' di tutto, così che non lasciamo nessun povero amico libro indietro.

The Sea of Tranquility di Katja Millay
Il tuo meraviglioso silenzio - versione italiana

Le sue dita non possono più correre sul pianoforte, il suo mondo pieno di note è diventato muto. Nastya era una promessa della musica, prima. Prima che tutto precipitasse, prima che la vita perdesse ogni significato. Da 452 giorni Nastya ha smesso di parlare, e il suo unico desiderio è tenere nascosto il motivo del suo silenzio. La storia di Josh non è un segreto: ha perso tragicamente i suoi cari, e solo nel recinto impenetrabile che ha costruito intorno a sé si sente al riparo dalla compassione degli altri e libero di dedicarsi in solitudine all'unica cosa che lo tiene in vita: intagliare il legno. Quando sembra non esserci più luce né speranza, Nastya e Josh si trovano e le sensazioni sopite esplodono dal corpo e dal cuore. Due lontananze si incontrano, cercando l'una nell'altra la forza per superare il passato e rinascere davvero.

Lo sapete che io suono il pianoforte da un vita, che suonare è la mia passione più grande e la mia gioia più grande. Perciò non appena ho letto la prima frase della trama di questo romanzo me ne sono innamorata. 
Spero di potervene parlare in modo più dettagliato in una recensione che sarà sicuramente difficile da scrivere ..perché questo libro è tanto, c'è tanto da dire e tanto da amare soprattutto. Dirvi così su due piedi che questo romanzo è uno dei miei preferiti in assoluto e che non saprei come fare a rendergli giustizia, sarebbe davvero sprecato. Questo romanzo ha bisogno di parole, di lunghe frasi e lunghi ripensamenti per essere spiegato. Ma soprattutto ha bisogno di essere letto, fidatevi. Se ancora non l'avete fatto correte a leggerlo, perché per me ne è davvero valsa la pena per un romanzo così delicato e tenero. 
5 out 5 cookies
cookie iconcookie iconcookie iconcookie iconcookie icon