agosto 06, 2013

CHI BEN COMINCIA #4

"chi ben comincia" è una rubrica a cadenza settimanale del blog Il Profumo di Libri
consiste nel riportare gli incipit dei libri che ci attraggono e che abbiamo letto/dobbiamo leggere, ma di nostra proprietà. verrà pubblicata ogni Lunedì, salvo imprevisti. 

Buongiorno, ragazzuoli! La mia estate sta andando a gonfie vele: sto leggendo tanto, ma soprattutto mi sto godendo i libri che leggo, sto facendo tante piccole gite con mio padre e sto riscoprendo l'amore che gli ho sempre voluto, sto trascorrendo tantissimo tempo con il mio ragazzo, tra pochi giorni mi viene a trovare mia cugina e so già che ci divertiremo A LOT ..insomma sto riuscendo ad includere un angolino per tutti e ne sono felicissima. Aggiungendo anche il fatto che non vi sto abbandonando e che mi sto affezionando a voi, ma specialmente ad alcune blogger, più di prima. 
Oggi vi presento un nuovo incipit che mi ha catturata e spero catturi anche voi. 

Regole della rubrica:
 prendete un libro a vostra scelta della libreria personale
copiate le prime righe (possono essere 5, 10, 15, 20: your choice)
scrivete il titolo e l'autore del romanzo in questione, per info


Incipit tratto da: Proibito di Tabitha Suzuma.

Lochan
Osservo i piccoli involucri neri, essiccati e fragili, sparsi sulla vernice bianca e sbeccata dei davanzali. E' difficile immaginare che siano mai stati vivi. Chissà cosa si prova a trovarsi rinchiusi in questa scatola di vetro senz'aria, a cuocere lentamente sotto un sole implacabile per due lunghi mesi, a poter guardare fuori - il vento che scompiglia gli alberi verdi sotto i tuoi occhi - schiantandoti ancora e ancora contro quel muro invisibile che ti separa da tutto ciò che è reale, vivo, necessario, fino a che non soccombi: bruciacchiato, esausto, sopraffatto dall'impossibilità dell'impresa. Quand'è che una mosca rinuncia a scappare da una finestra chiusa? Il suo istinto di sopravvivenza continua a spronarla finché il fisico non ce la fa più, oppure arriva a un punto in cui si rende conto, dopo l'ennesima botta, di non avere più scampo? Quand'è che il troppo è troppo?

- - - - - - - - - - 

Ho questo libro su Gus, il mio kindle per chi non sapesse, ma sono convinta che prima o poi io debba comprarlo per leggerlo. Secondo me e secondi i pareri che ho letto, "Proibito" è un libro che bisogna avere nelle mani mentre lo si legge per poterlo abbracciare, consolare ed amare. 
Questo incipit è proprio uno di quegli incipit favolosi, pensate che non volevo smettere di leggere neanche per un secondo e fosse stato per me vi avrei riportato tutto il libro, I swear (Gus mi ha fermata. Bravo Gus *pacca sulla spalla*!). BTW ho già le lacrime.

Sicuramente molti di voi lo avranno letto e vorrei sapere tanto cosa ne pensate, venite qui a gruppo e ditemi com'è questo libro. Ditemi che è bello e che non fa male, vi prego. Sento che i miei sentimenti si disperderanno com'è successo con TFiOS. Ohhhhh my feelingsssssss! 

6 commenti:

  1. Questo incipit è davvero bellissimo! Al momento sono letteralmente strapiena di libri da leggere ma sono sicura che LO LEGGERÒ prima della fine dell'anno! *___*

    RispondiElimina
  2. Leggilo, leggilo, leggiloooooo!!!!
    *-*
    Io mi sono accontentata dell'ebook, ma mi piaciuto tanto tanto *-*

    RispondiElimina
  3. Dirti che è bello posso farlo. Anzi di più, ti dico che è bellissimo e incredibile e stupendo e indimenticabile.
    Ma dirti che non fa male? Mi dispiace, ma è meglio che tu sappia a cosa vai incontro XD
    Proibito ti strapperà il cuore, con violenza. Non mostrerà alcuna pietà nel distruggerti e non lascerà altro che dolore T.T Però non spaventarti troppo, perché ne vale la pena! Vale tutte le lacrime che ti farà versare...

    RispondiElimina
  4. Ho sentito direi che è molto bello, però anche abbastanza "doloroso" quindi davvero non so se leggerlo, perché poi mi si spezza il cuore e non riesco a non pensarci, sono troppo emotiva su certe cose (ovvero i libri, per il resto sono troppo easy lol). Leggilo, se non cadi in depressione dopo, lo leggerò anche io. #goodluck

    RispondiElimina
  5. Io ho paura di leggere questo libro, non per il contenuto ma per la valle di lacrime che potrei versare. Mi vedo già come alla fine di TFinO. D:
    Questo libro mi distruggerà, ne sono stra-sicurissima, ma prima o poi lo leggerò!

    ♥ ♥ ♥ x2, li ho dimenticati nell'altro commento. :3

    RispondiElimina
  6. Io alla fine mi sono accontentata dell'ebook, anche se avrei voluto anch'io il cartaceo...è un libro stupendo e , mi dispiace confermartelo, estremamente doloroso!! Ho pianto meno che con Colpa delle stelle, però è stato più traumatico e inaspettato...però ne vale veramente la pena!!*-*

    RispondiElimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!