giugno 23, 2013

PAPERTOWNS #2

è una rubrca adottata dal blog di Denise, Reading is Believing. In questa bookish meme vi aggiornerò sui miei acquisti/scambi/regali di amici, di parenti, da parte di me stessa o da case editrici ed autori, solo ed esclusivamente cartacei (da qui città di carta).

Good Sunday, bellini (toh, the return!)!
A Londra c'è un tempaccio così adorabile per me che non smetto di leggere i libri che mi toccano questi giorni e sono così felice che potrei saltare tipo 10 metri come Jace Herondale, ahah. Comunque ci tenevo a precisare che finalmente ho mantenuto una promessa - che è una gran cosa, dato che non ce la faccio mai - ed eccomi qui che vi presento i romanzi delle ultime due/tre - i can't remember - settimane. 




Insurgent di Veronica Roth

invio dalla casa editrice che ringrazio infinitamente

Editore: De Agostini
Pagine totali: 510
Prezzo: 14,90 €

Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare.

- - - - - - - - - - - - - 

Implosion di M. J. Heron

invio dalla casa editrice che ringrazio infinitamente

Editore: De Agostini
Pagine totali: 382
Prezzo: 9,90 €

Non è affatto un giorno come un altro. Il destino ha premuto il tasto on.
Le loro vite stanno per cambiare in modo definitivo.
Quando Katherine Evans incontra Armand non sa che dietro quelle sembianze da bello e dannato si cela uno dei più potenti Generali dell'Antica Stirpe. Non può immaginare che sarà proprio lui la sua salvezza... o la sua rovina, né può conoscere il suo vero piano: crudele, spietato, oscuro come le tenebre.
Un paranormal venato di fantasy in cui gli eventi si susseguono con i ritmi del thriller. Una verità agghiacciante sta per essere svelata. Nessuno è più al sicuro, i protagonisti stanno per essere soffocati dalle loro stesse esistenze. Ognuno di loro nasconde un segreto, nessuno può permettersi di fallire. Una sola certezza: quando supera se stesso, l'amore può uccidere.
Se nulla è come sembra, come fai a prendere la strada giusta?
Tu chi sceglieresti tra chi ti ha dato la vita e chi potrebbe togliertela? La risposta potrebbe non essere così ovvia.

- - - - - - - - - - - - - 

Profumo di Zucchero di Kathryn Littlewood

invio dalla casa editrice che ringrazio infinitamente

Editore: Mondadori
Pagine totali: 241
Prezzo: 17,00 €

Rosemary Bliss è disposta a fare qualsiasi cosa pur di riprendersi il Magiricettario Bliss, il libro delle ricette magiche di famiglia. Per questo sfida sua zia Lily, che gliel'ha sottratto con l'inganno, a una competizione internazionale di pasticceria, a Parigi. Lily ha promesso che le restituirà il prezioso libro, se sarà Rose a vincere. Se invece dovesse perdere... be', le conseguenze sarebbero troppo orribili anche solo per pensarci. Ma Lily gioca sporco, e usa un ingrediente magico per imbrogliare la giuria. L'unica speranza di Rose è usare a sua volta la magia. Insieme al nonno che non vedevano da moltissimo tempo, al suo sarcastico gatto parlante e a un topo francese voltagabbana, Rose e i suoi fratelli dovranno scorrazzare per tutta Parigi per trovare alcuni ingredienti magici fondamentali - e inafferrabili - per sconfiggere l'intrigante nemica a suon di torte e incantesimi. Perché Rose deve vincere, o il Magiricettario Bliss sarà perduto per sempre...

- - - - - - - - - - - - - 


City of Glass di Cassandra Clare
(edizione americana)

shopping: NON HO SAPUTO RESISTERE!

Editore: Mondadori
Pagine totali: 565
Prezzo: 18,00 €

Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una Cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare la vita di sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito. Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole. Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità de Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato. E mentre Jace si rende conto poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri. L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali.

- - - - - - - - - - - - - 


Bianca come il latte rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia

shopping: NON HO SAPUTO RESISTERE!

Editore: Mondadori
Pagine totali: 254
Prezzo: 19,00 €

Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.



Sono dei romanzi a cui non ho saputo resistere, non me ne vogliate per via dei propositi della "summer tbr" perché ho rispettato tutto. Ho acquistato solo due romanzi di cui uno il sequel di una serie - che amo alla super follia e senza la quale non mi diverto - e un romanzo letto moltissimi anni fa, ma del quale non possedevo una copia e mi sembrava dovere averla. 
I primi tre sono gli invii delle CE di cui due sequel e un autoconclusivo (?) a cui non ho saputo resistere. 
Dai son stata brava, ammettetelo! 

Adesso tocca a voi parlare per dirmi a) cosa ne pensate dei libri da me ricevuti/acquistati, se ne avete letto qualcuno, o se qualche altro è nella tbr o nella wish-list. b) se avete comprato/ricevuto/scambiato qualcosa. Sono davvero curiosa!

8 commenti:

  1. io ho letto (divorato) insurgent *-*
    e ho letto bianca come il latte rossa come il sangue è molto carino, anche se non è il mio genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "insurgent" si sta facendo sempre più intenso e mi sta regalando emozioni da bridivi, i'm so happy. veronica roth non delude mai c:
      ho già letto "bianca come il latte rossa come il sangue" e l'ho amato, ma ne ho voglia di nuovo perciò lo leggerò presto *u*

      Elimina
  2. Bianca come il latte Rossa come il sangue non l'ho capito :/ non mi ha convinto nulla di questo libro.
    Implosion ha sicuramente del buon materiale sul quale lavorare ma a me non ha convinto molto!
    Insurgent *-* devo ancora prenderlo, e sai che devo ancora iniziare gli Shadowhunters.
    Profumo di zucchero non lo conoscevo. :D

    Bello il tempo di Londra *w* peró devo dire che anche qui oggi non è caldissimissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "bianca come il latte rossa come il sangue" l'ho adorato e, dato che lo leggerò e ne scriverò una recensione, non mi dilungo molto adesso.
      da "implosion" e "insurgent" mi aspetto tanto, specialmente dal secondo siccome so già com'è e conosco l'autrice (and i know also Four, ml)!
      inizia The Mortal Instruments, devi devi devi devi *b* (non potrai non amare Jace, c'mon girl)

      io e il caldo siamo tipo due poli opposti, sono tipa da felponi c:

      Elimina
  3. anche a me Bianca come il latte Rossa come il sangue non mi ha particolarmente colpito... Implosion carino! Mentre sto terminando Divergent( che adoro) e presto Insurgent sarà tra le mie manine :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la trilogia della roth si sta rivelando sempre più da assuefazione, tipo droga (specialmente il mio amore Four, he's sexy and he know it, lol) c:

      Elimina
  4. Insurgenttttt *__* oddio quanto ho adorato quel libro!! leggilo leggilo!!!
    Bianca come il latte Rossa come il sangue ho solo visto il film, e credo che passerò per il libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sto leggendo lo sto leggendo lo sto leggendo (m'innamoro sempre più di Four) *b*
      btw "bianca come il latte rossa come il sangue" non ti è piaciuto a quanto pare, right? :c
      io l'ho amato, e dico anche poco, non riesco ad esprimermi!

      Elimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!