giugno 20, 2013

GUIDA ALLE MANIE DEI LETTORI: Presentazione

Buon pomeriggio, miei cari!
Proprio questa mattina/notte pensavo a come noi lettori sembriamo far parte di un mondo a parte ..già a partire dalla classificazione "noi lettori": è come se fossimo qualcosa di diverso, anomalo e speciale. Siamo tipo una razza a parte. Ci capiamo tra di noi, ci ascoltiamo a vicenda ed è come se gli altri non potessero sentirci o comprenderci a pieno.  
Vediamo e sentiamo tutto in modo differente, azioni e sentimenti, entriamo all'interno delle persone e cerchiamo di capirle, troviamo nei libri un rifugio dal mondo che ci circonda, facciamo amicizia e ci innamoriamo dei protagonisti come fossero personaggi reali che potremmo incontrare al supermercato. 
Sappiamo di essere un lettore e di conseguenza sappiamo di appartenere ad un mondo completamente a parte e di essere incluso in una cerchia di persone uguali a noi stessi, con le stesse fisse e lo stesso amore per i libri. Noi lettori ci riconosciamo da lontano chilometri, ci stimiamo e non ci stanchiamo mai dei nostri simili.



IL BANNER DA CONDIVIDERE
Ecco il banner di Ale da condividere e inserire sui blog

E' per questo che l'adorata Alessia di Il profumo di Libri ha ideato quest'iniziativa a cui possiamo partecipare solo noi lettori. E' qualcosa d'esclusivo che funge come lista delle piccole manie che noi lettori abbiamo e non possiamo fare a meno di non avere. 
Alcuni di noi seguono dei rituali - del tipo annusare i romanzi in libreria, cambiare segnalibro ad ogni libro, mettere da parte la cover removibile durante la lettura -, altri hanno delle fissazioni - non leggere mai senza un libricino accanto dove annotare citazioni e quant'altro - e moltissime altre piccole azioni, posizioni, manie e robe simili dei lettori. 
Ognuno di noi sa che possiede/attua queste piccole cosucce, anche a sua insaputa, ed è per noi e lei stessa che Ale ha dato forma al suo pensiero di unire le nostre azioni e manie in una "Guida alle manie dei lettori" in questo post dove tutti possiamo scrivere le possiamo scrivere e dove tutti possiamo leggere quelle degli altri e sentirci meno strani. Sono delle cose davvero carine e mi diverto tanto a leggerle!

LE MIE MANIE DA LETTRICE
ecco tutto ciò che tendo a fare quando leggo e ai miei libri, le mie
manie e fissazioni

- Dopo aver acquistato un libro la prima cosa che faccio - e che credo facciano tutti - è sfogliarlo delicatamente come fosse un fiore ed annusarlo come fosse una torta di mele appena uscita dal forno. 

- Quando sto leggendo un libro e mi piace un determinato passaggio tendo a piegare l'orlo superiore della pagina per far sì che si noti anche da fuori che è una pagina evidenziata e diversa dalle altre. Solitamente tratto i libri con cura, ma questa cosa la faccio sempre ed è più un vizio. 

- Uso dipingere i paesaggi che più mi piacciono di un determinato libro e raccogliere il dipinto nella cartella "book paint" fin da quando vidi mia madre fare la stessa cosa. Così riesco a dare forma a ciò che leggo e spingo la mia immaginazione fin dov'è possibile.

- Ho un quaderno sul quale scrivo tutti i libri che posseggo, il genere, l'anno in cui l'ho comprato e la valutazione, se l'ho già letto, altrimenti una x per indicare che è nella to be read. 

- Riordino la libreria in base ai generi dei libri ed ho una precisa leggenda scritta a mano ed incollata al lato del mobile. Ogni scaffale corrisponde ad un colore diverso che corrisponde al genere.. 

- Ogni qual volta apro un nuovo libro entro in fissa con la dedica dell'autore. Fotografo quel pezzo - anche solo un nome del tipo 'a Sara' -, lo stampo e lo incollo sulla bacheca che ho realizzato nella mia camera. Occupa tutto il muro frontale ed è veramente emozionante: la notte ci sto ore ed ore a guardarla e a pensare al perché l'autore abbia voluto scrivere il libro per questa persona e chi è quella persona per l'autore. 

- Possiedo un libro personale rilegato dove scrivo tutte le citazioni che gli autori decidono di inserire nella prima pagina del romanzo. Ho già tre libri pieni che custodisco. 

- Mentre leggo ascolto sempre gli album di Yiruma e, credetemi, adesso so suonare tutte le sue melodie anche non sapendo le note. 

- Durante la lettura non lascio mai al centro dei capitolo, piuttosto preferisco fare tardi ad un "appuntamento" o andare a letto mezz'ora dopo che non terminare il capitolo. E' una fissa.

- Se compro un romanzo in una città/Paese diversa/o dalla/dal mia/o scrivo il luogo in questione nella prima pagina del libro.

- Ho sempre il romanzo attualmente in lettura con me nel mio zainetto: altrimenti vado in crisi d'astinenza. So che è al sicuro con me e che nessuno può rovinarmelo.

- Sono in fissa con Tumblr da più di un anno e, ogni volta che termino un romanzo, mi fiondo subito sul sito, scrivo il nome del romanzo/serie e cerco le citazioni che magari mi sono sfuggite o le immagini che più mi piacciono e le salvo nella cartella apposita del computer. 

- Dopo aver comprato il libro stacco gli adesivi e le fasce che ci sono su perché li reputo davvero fastidiosi. Gli adesivi li incollo su un quaderno e le fasce le ripongo nel cassetto dove ci sono le altre. Questa mania sta andando persa perché la facevo soprattutto quand'ero in Italia. 

Ho adorato l'idea di Alessia di creare questa piccola guida davvero simpaticissima, così almeno ci sentiamo tutti più vicini e conosciamo le manie gli uni degli altri e ci possiamo confrontare. E' una cosa che ho sempre voluto fare e quindi sono super felice di aver creato il post sul blog e di condividere l'iniziativa su twitter, facebook o anche dentro la mia stessa casa.. al mio ragazzo e mio padre, due lettori appassionati e con mille manie sia simili alle nostre che più strane!
Condividete a detta di Ale l'iniziativa sui social in modo tale da avere più manie e lettori pazzi come noi! 

12 commenti:

  1. Oh! Quasi quasi mi commuovo! =')
    Nessuno capisce un lettore come un altro lettore. Di manie ne abbiamo tante, ma io adoro le tue. Sei proprio un'artista. E mi piace!
    Sono una sniffatrice di libri anch'io e amo accarezzare i miei preferiti. Però non ci segno mai niente sopra: mi piace che sembrino nuovi, anche se nella mia libreria ci sono molti libri che hanno l'aria vissuta, consumati dal tempo e dalle riletture.
    Avevo anch'io un quadernetto che aggiornavo con le letture, ma poi ho smesso di seguirlo. Probabilmente ora è smarrito da qualche parte.
    Mentre leggo ascolto la musica solo quando ho bisogno di proteggermi dal caos circostante.
    Anch'io trovo che gli adesivi deturpino i libri e quindi li elimino subito! =P
    Mi ha emozionato tantissimo leggere che dipingi i paesaggi dei libri, ma il massimo è il muro delle dediche. Toccante e unico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grrrrrrrrrrrrrrazie honey, ma quanto sei dolce da uno a infinito?♥

      tutti noi sappiamo di far parte di un mondo diviso da quello in cui apparentemente viviamo e ne siamo super contenti, dato che leggiamo per evadere, per vivere nuove storie e conoscere nuova gente. mi piace essere una lettrice e penso che ognuno di noi lo faccia c:

      Elimina
  2. Mamma quante ne hai *A*
    Sarei curiosa di vedere la parete con le dediche *-* e anche la libreria tutta ordinata *A* che cosa faiga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la parete delle dediche è tipo la cosa a cui tengo di più in assoluto, infatti quando entrano 'estranei' (per me) in casa chiudo a chiave la camera. TOTALLY crazy!

      Elimina
  3. TU sai che prima o poi mi ritroverai a suonare il campanello di casa tua, vero?! IO voglio vedere la tua stanza, la tua parete e la tua libreria super ordinatissima. *O*
    Io non credo di avere particolari manie... mi segno le citazioni che mi sono piaciute di più, sniffo i libro, li accarezzo e porto sempre con me il libro che sto leggendo (non si sa mai, dovessi rimanere con le mani in mano per cinque minuti!); la mia libreria attualmente è un completo disastro, ma ha una sua logica e so in che ripiano si trova ogni libro che possiedo. Anch'io sono una drogata di tumblr, spessissimo trovo delle immagini stupende!
    Ora come ora non mi viene niente di più specifico in mente, forse perchè ormai i miei piccoli riti mi sono diventati talmente familiari che non me ne accorgo nemmeno quando le altre persone mi guardano con aria sconcertata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TU SAI CHE PUOI VENIRE QUANDO, COME, CON CHI, QUANTO VUOI! sei la persona tipo più benvenuta di tutte ♥
      btw io sono una persona non particolarmente ordinata (macché zero assoluto, spaccato, preciso!), ma sui miei libri sono esattamente il contrario ..i don't know why. m'incazzo se li vedo tipo diversi da come li uso mettere io ahah.

      tumblr è una droga, yep c:

      Elimina
  4. *__* ma una foto alla tua stanza no??? io voglio vedere la parte con le dediche!!! Anche io adoro Iruma, non avrei mai immaginato di trovare una persona che lo senta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da brava pianista non posso non ascoltare il dio-delle-melodie/dio-della-dolcezza aka Yiruma *b*

      Elimina
  5. Oooh ma che bellissime manie hai! La cosa bella è che tra di noi ci capiamo e ci commuoviamo perfino un po', mentre gli altri ci prendono per matte :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "'noi lettori': è come se fossimo qualcosa di diverso, anomalo e speciale. Siamo tipo una razza a parte. Ci capiamo tra di noi, ci ascoltiamo a vicenda ed è come se gli altri non potessero sentirci o comprenderci a pieno." :)

      Elimina
  6. Trovo che la bacheca con le dediche degli autori sia fantastica! Mi piacerebbe molto vederla =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maybe un giorno pubblicherò una foto in un post random o creerò una rubrica, chi lo sa! btw grazie diecimila c:

      Elimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!