gennaio 11, 2013

book tribute #2

| book tribute |
è una rubrica da me inventata e che posterò una volta al mese, più o meno. Da amante di musica e di libri ho unito queste due passioni in questa rubrica: vi presenterò un libro che rende omaggio o parla della storia di un personaggio famoso - anche non obbligatoriamente un cantante - e vi parlerò di esso e di cosa ne penso al riguardo. 


Ciao ragazzi!
E' da moltissimo che non pubblico questa rubrica, nonostante fosse mensile, o per questione di tempo o perché avevo da scrivere post più urgenti. Comunque sia oggi finalmente ritorna ed avevo voglia di farlo in grande stile, perciò ho scelto una band a me molto cara .. ma forse dovrei dire LA band.


I Beatles sono una band rock britannica formatasi nel 1957 da, in ordine, George Harrison, John Lennon, Ringo Starr e Paul McCartney.
Nonostante lo scioglimento della band sia avvenuto anni fa, in seguito alla morte di due dei componenti, i Beatles godono di una grande stima da parte di milioni di persone in tutto il mondo.
Hanno pubblicato 23 album in tutta la carriera e il loro sito web è: beatles.com




« Il rock'n'roll era reale. Tutto il resto era irreale. Quando avevo quindici anni era l'unica cosa, tra tutte, che potesse arrivare a me. »
John Lennon, 1970


The Beatles, L'opera completa di Ian MacDonald
L'esame, meticoloso e accurato, dell'opera completa dei Beatles - una discografia ufficiale che conta 211 brani incisi, di cui ben 186 firmati dai componenti del quartetto -, aperto da un'approfondita introduzione che colloca i "brani di Liverpool" nel quadro più generale dell'evoluzione storica del loro decennio. Di ogni singolo brano MecDonald fornisce un'impressionante quantità di informazioni e dettagli: la strumentazione, le date di emissione, le circostanze in cui fu ideato, la metodologia di composizione, il procedimento di registrazione (stesura, arrangiamento, esecuzione, mixaggio). Uno studio sintetico, rigorosamente scientifico - completato da un'interessante sezione sinottica, da un'ampia bibliografia e da un ricco glossario di termini tecnici e specialistici - che non tralascia di considerare la complessa rete di rapporti che univa John Lennon, Paul McCartney, George Harrison, Ringo Starr ai loro collaboratori e agli aspetti più controversi della storia di uno dei miti del nostro secolo.

Il libro bianco dei Beatles di Franco Zanetti
Questo libro si prende cura di tutte le canzoni Beatles ufficialmente edite nel corso della favolosa storia dei Favolosi, dal 1962 al 1969 (più le appendici di "Anthology"): non solo quelle di Lennon e McCartney, proprio tutte, cover comprese - per un totale di 215. Di ogni brano si raccontano per esteso la genesi, la storia, la fortuna o sfortuna, con aneddoti poco raccontati e, soprattutto, le dichiarazioni dei protagonisti. C'è anche una lunga scheda introduttiva che racconta la "preistoria", cioè i Beatles giovani e ancora sconosciuti, che per sbarcare il lunario accettavano ingaggi da fame in terra tedesca: uno dei luoghi più affascinanti e meno raccontati della favola Beatles.


The Beatles ANTHOLOGY dei Beatles
In questo volume Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr hanno acconsentito a raccontare la loro storia e, insieme con Yoko Ono Lennon, hanno messo a disposizione i testi completi della serie televisiva "The Beatles Anthology", realizzata fra il 1995 e il 2000. Grazie a una minuziosa ricerca è stato possibile riportare anche le parole di John Lennon. "The Beatles Anthology" è un libro speciale: ogni pagina è arricchita da racconti in prima persona e da oto originali. Le immagini "rubate" agli album di famiglia ci riportano ai giorni in cui John, Paul, George e Ringo erano semplicemente dei ragazzini di Liverpool. Seguendo il filo della memoria, i Fab Four raccontano la loro sorprendente storia: le prime incerte improvvisazioni, l'affermazione internazionale, l'evoluzione sociale e musicale nell'epoca di maggior successo, lo scioglimento del gruppo. Dal giorno in cui Ringo cercò di portare a casa su un autobus la sua batteria all'attesissimo incontro con Elvis, dalla realizzazione dell'album Sgt Pepper all'ultimo servizio fotografico di gruppo a casa di John, "The Beatles Anthology" è una raccolta unica e irripetibile di ricordi. Alla memoria dei componenti del gruppo si intreccia quella dei compagni d'avventura, come il manager Neil Aspinall, il produttore George Martin e il portavoce Derek Taylor, mentre fa parte della ricca selezione di immagini il materiale messo a disposizione dalla Apple e dalla EMI.

I Beatles, come ho detto più sopra, sono per me una band molto cara, non solo perché adoro alla follia tutta la discografia, ma perché sono cresciuta con la loro musica. Mi ha accompagnato in ogni traguardo, sconfitta o vittoria che sia, in ogni sensazione, felice o triste che sia, e in ogni momento, lungo o corto. Tutto. Le canzoni dei Beatles c'erano sempre nella mente che in uno stereo. E devo questo al mio papà che non smetterò mai di ringraziare per la cultura che mi ha offerto, come si fa con un mano in segno di aiuto, negli anni della mia infanzia.

7 commenti:

  1. il gran vecchio Dean sa di certo cosa far ascoltare a due gemelline coi capelli rossi fiammeggianti e un bimbo biondo ricciolino:)

    RispondiElimina
  2. Amore.. buone notizie: se mi avvisi quando c'è neve io vengo da te <3.
    Comunque parlando di cose MOOOLTO importanti volevo dirti che come tu sai io possiedo tutti gli album dei Beatles e ne sono molto orgogliosa :D
    Ormai mi mancano i libri che ho subito cercato e ordinato su amazon.
    A presto, (spero)
    Iran :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avviserò subito allora!
      A presto love :**

      Elimina
  3. Ciao! Capito sul tuo blog attraverso un altro..complimenti!
    Mi piace moltissimo quello che scrivi, e ammetto anch'io che AMO SPROPOSITAMENTE i Beatles!! *.*
    Ahimè non ho potuto vederli dal vivo (non ero ancora nata), ma dalle medie non mi abbandonano mai, e ringrazio quel prof di musica che me li ha fatti conoscere!!
    Ho giusto giusto completato in questi giorni la collezione di cd rimasterizzati proposti da Sorrisi e Canzoni..e mi sono già segnata i libri che hai nominato!! :D

    Se ti va di passare da me mi farebbe un enorme piacere! :)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho anche scoperto che sono la centesima follower..wow! XD

      Elimina
  4. Mi piace troppo questa rubrica! (Visto che abbiamo gusti musicali molto simili. ;)
    The Beatles *-*

    RispondiElimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!