settembre 03, 2012

I'm finally back

Buona sera ragazzi. Scrivo questo post con calma e non in fretta e in furia come per quello in cui vi avvisavo che sarei mancata perché finalmente sono tornata ! 
Inutile dirvi che mi siete mancati tantissimo e che, nonostante il caos, abbia cercato di connettermi svariate volte (riuscendoci solo tre). Vi dico invece che sono tornata più carica che mai con tante recensioni da scrivere e con tante librerie di cui parlarvi. Ci sarà un aggiornamento interiore per il blog perché cambierò ed eliminerò alcune rubriche e ne adotterò delle altre. 
Passiamo alle letture che nel mese di Agosto, nel mese del mio viaggio on the road, mi hanno accompagnato facendomi rimane con naso tra le loro meravigliose pagine con trepidazione. Ve li elenco con a seguito la trama e, nel caso ci sia, la recensione. 

Il canto della rivolta 
di Suzanne Collins 
qui la mia recensione 


Contro tutte le previsioni, Katniss è sopravvissuta agli Hunger Games per la seconda volta. Ma anche se ora è lontana dall'arena sanguinaria, non può dirsi salva. Capitol City è molto arrabbiata. Capitol City vuole vendetta. E chi è destinato a pagare per i disordini? Katniss, ovviamente, la Ragazza di fuoco. Come se non bastasse, il Presidente Snow tiene a precisare che ormai tutti sono in pericolo, nessuno escluso: la famiglia di Katniss, i suoi amici più cari, tutti gli abitanti del Distretto 12.
Ora che la scintilla si è trasformata in un ardente fuoco di rivolta, alla Ghiandaia Imitatrice non resta che spiccare il suo volo verso la libertà. Forte e incalzante, finalmente anche in Italia lo sconvolgente finale della rivoluzionaria trilogia di Suzanne Collins, Hunger Games.


Shadowhunters. Città di Ossa 
di Cassandra Clare 
qui la mia recensione 

La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.



Delirium 
di Lauren Oliver 
qui la mia recensione 



Nel futuro in cui vive Lena, l'amore è una malattia, causa presunta di guerre, follia e ribellione. È per questo che gli scienziati sottopongono tutti coloro che compiono diciotto anni a un'operazione che li priva della possibilità di innamorarsi. Lena non vede l'ora di essere "curata", smettendo così di temere di ammalarsi e cominciare la vita serena che è stata decisa per lei. Ma mancano novantacinque giorni all'operazione e, mentre viene sottoposta a tutti gli esami necessari, a Lena capita l'impensabile. Si infetta: si innamora di Alex. E questo sentimento è come ritornare a vivere, in una società di automi che non conosce passione, ma nemmeno affetto e comprensione, Lena scoprirà l'importanza di scegliere chi si vuole diventare e con chi si vuole passare il resto della propria vita... 



Io sono Heathcliff 
di Desy Giuffré 
a breve la mia recensione 

Elena Ray è bella, ricca, viziata. I ragazzi cadono ai suoi piedi, l'unica preoccupazione è lo shopping in compagnia della scatenata amica Stella. Eppure da settimane non riesce più a dormire. I suoi sogni si trasformano in incubi, svegliandola di soprassalto. È forse a causa della tensione per l'imminente viaggio in Inghilterra insieme ai genitori, da cui la dividono incomprensioni e silenzi, oppure è qualcosa di più oscuro, il potere di una voce, di un richiamo che talvolta si impossessa di lei e la fa agire contro la sua volontà? La stessa, inspiegabile sensazione che da un po' di tempo prova Damian, ragazzo cresciuto sulla strada, troppo duramente e troppo in fretta, segnato dall'abbandono del padre e costretto a guardarsi dallo zio malavitoso. Due vite che non hanno niente in comune, se non un incontro casuale e, da quell'istante, l'impossibilità di levarsi dalla mente l'intreccio dei loro sguardi. Ancora non sanno che le proprie esistenze sono già indissolubilmente legate: così vuole l'antica maledizione sprigionatasi dalle ceneri di una passione disperata: quella tra Catherine Earnshaw e Heathcliff, i protagonisti di "Cime tempestose". Un classico senza tempo rivive nel primo sequel fantasy del capolavoro di Emily Bronté, insieme ai suoi indimenticabili personaggi, divenuti spettri senza pace che ora, a distanza di secoli, sono disposti a tutto, anche ad appropriarsi dei destini di due ragazzi fragili e tormentati di oggi, per poter rivivere il loro sfortunato amore.




Divergent 
di Veronica Roth 
a breve la mia recensione 

Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l'addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza... 




The sky is everywhere 
di Jandy Nelson 
a breve la mia recensione 

La diciassettenne Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey. Ma quando Bailey muore, d'improvviso Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della vita. E, a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi. Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale. Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono incontrarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda. 



Di questi ultimi che non ho avuto ancora modo di stilare la recensione posso solo dirvi che mi sono piaciuti da morire e che non vedo l'ora di parlarvene per potervi dire quanto grandiosi questi romanzi siano. 

Dopo questo riepilogo vi auguro una buona serata e.. domani ci sarò nuovamente con qualcosa di nuovo che sia recensione o rubrica. 
:)

10 commenti:

  1. Veronicaaaaaaaaaaaaaaa, bentornata. Sono curiosa di conoscere i particolari del tuo viaggio. Immagino sarà stato meraviglioso *-*

    E complimenti, hai fatto delle lettura splendide, wow! Alcuni li ho letti anch'io e sono proprio curiosa di conoscere il tuo parere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh grazie mille Alessia! :)
      E' stato davvero meraviglioso come dici, sì e ve ne parlerò di sicuro ^^
      Hai proprio ragione riguardo alle mie letture ne parlavo ieri con il mio amico. Ultimamente ho letto romanzi da 4.5/5 e non era mai successo. Sono super felice per questo *w* a breve le recensioni di tutti quelli che mancano!

      Elimina
  2. Bentornata Ronnie! :)
    Ottime letture, wow!!
    Aspetto di saperne di più del viaggio e dei cambiamenti che farai al blog :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, Matteo ^^
      A breve vi farò sapere del viaggio e di tutte le altre mille cose che ho intenzione di fare per il blog lo prometto :)

      Elimina
  3. Bentornata Veronica!!:)
    Bellissime queste tue letture!
    Spero che il viaggio sia stato una favola!:)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie milleee :)
      Sì, davvero belli sia il viaggio che le letture. ^^

      Elimina
  4. Bentornata Ronnie! :) bellissime letture e non vedo l'ora di leggerne la tua opinione al riguardo.
    Love,
    Iran.

    RispondiElimina
  5. Ronnie :D
    Bentornata! Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi di Divergent :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Deni, te lo farò sapere al più presto ;)

      Elimina

Mi fa piacere leggere i vostri pensieri, let the freedom free!